Una lunga storia di Successi

Chi è Maurizio Cini? Un nome dietro il quale si snoda la storia di multiformi esperienze di un uomo dalle capacità poliedriche, di un imprenditore pieno di risorse.

Nato a Grosseto nel 1960, da genitori Castiglionesi e da nonni di Tirli, Maurizio Cini vive la sua infanzia a Barbarella, il cosiddetto Bronx di Grosseto. Un quartiere in cui negli anni 60/70 vivere era complesso ma nello stesso tempo stimolante: una palestra di esperienze, dove intelligenza e buone capacità relazionali erano doti indispensabili per destreggiarsi tra le difficoltà.

Ha vissuto l’alluvione del 1966.

Nella sua gioventù si è distinto in ambito sportivo dove le sue buone doti sono emerse nel ruolo di calciatore del Grosseto 1964/1968, allenato dai mitici Zambonelli e Paolazoli, nonché come giocatore di baseball.

La sua esperienza scolastica è stata forse un po’ travagliata, impegnata più che nello studio delle discipline, nell’ingegnarsi in stratagemmi per non studiare. Famoso per i suoi ‘salini’ alla Steccaia, per chi non lo sapesse era un punto di ritrovo di tutti i ragazzi grossetani, sempre pronto a lavorare nella stagione estiva  per poi d’inverno girare il mondo.

Nel 1983 inizia la sua carriera nel settore commerciale con l’acquisto della Cantina Montanelli, un’azienda di Grosseto produttrice di vino e birra. Per dieci anni ha venduto con successo, birra e vino ai locali del Grossetano per poi espandere i propri affari alle vicine province di Siena e Livorno.

storie-di-successo

Nel frattempo, nel 1989, avvia anche la sua prima attività a Castiglione della Pescaia: il “Sandwich ClubBar-Paninoteca.

Nel 1994 apre nel borgo medievale di Castiglione della Pescaia, il Pub “Le Tre Maschere”: una tra le numerose iniziative commerciali di imprenditore nel settore della ristorazione. Maurizio Cini, infatti, nella sua carriera può vantare l’apertura di una quarantina di locali in tutta la Toscana ed uno a New York.

Tra le iniziative più recenti, ci piace ricordare “Il Clandestino” a Castiglione della Pescaia, nel Marzo 2015,  seguito da un punto di Street food a Grosseto “Sale26” e da “Officina del Grano” a Novembre, mentre a Dicembre 2015 l’ultima apertura: il “Bistrot Zenzero”.

Oggi la Cini Group, più che mai impegnata nel proporre al pubblico iniziative inedite, si appresta ad aprire nuovi locali a Grosseto.